Pipicha

Pipicha



Coltivatore
Prodotti di pecora nera

Descrizione / Gusto


La pipicha è un'erba eretta simile all'erba che ha steli alti e sottili con foglie verdi lunghe e sottili e aromatiche. La Pipicha cresce spontanea e in alcune zone è persino considerata un'erbaccia. I boccioli dei fiori crescono sulla sommità degli steli maturi, ma non si aprono fino a quando il seme all'interno non è maturato. I fiori sono viola e bianchi, il cui peso può piegare i gambi dell'erba. Pipicha ha un sapore distinto, più forte del coriandolo con un pizzico di menta e un finale agrumato.

Stagioni / Disponibilità


Pipicha è disponibile in primavera, in genere più avanti nella stagione.

Fatti attuali


Pipicha, o Chepiche, è un'erba simile al dragoncello originaria del Messico e usata come il coriandolo in molte ricette. Botanicamente, Pipicha è classificato come Porophyllum tagetoides ed è un membro della famiglia delle margherite. Si dice che Pipicha abbia una qualità simile al coriandolo con un profilo aromatico più impressionante. La pipicha viene spesso confusa con un'altra erba messicana, il Pápalo, che ha foglie di forma molto più ampia e un diverso profilo aromatico. A volte Pipicha è chiamato Thin Pápalo, Tepicha, Pepicha ed Escobeta.

Valore nutrizionale


Pipicha può agire come un detergente per il palato dopo i pasti. L'erba contiene vitamine C e B, oltre a calcio e ferro. Le terpine presenti negli oli volatili delle foglie di Pipicha sono beta-mircene e D-limonene e alcuni altri. Questi composti agiscono come antiossidanti, aiutando a proteggere le cellule umane dai radicali liberi e dalle tossine ambientali.

Applicazioni


La pipicha viene utilizzata fresca, spesso come condimento o aggiunta finale a un piatto. Tritare grossolanamente il Pipicha e aggiungerlo all'insalata mista, alle salse fresche e alle uova alla diavola. Pipicha si abbina bene con insalate a base di cereali come Tabbouleh, Mujaddara (grano bulgur) o insalata di patate. Il pipicha è comunemente usato nel piatto di Oaxaca Sopa de Guias, che è una zuppa di zucchine fatta con i fiori e le viti della pianta. La pipicha viene tipicamente aggiunta alla fine del processo di cottura, per mantenere il suo sapore. La pipicha può aggiungere colore e sapore all'arroz blanco (riso bianco) e al pesce bianco leggermente affogato. Top enchiladas e tamales con pipicha tritato o incorporarli in una salsa di tomatillo. Il sapore è forte, quindi dovrebbero essere utilizzate quantità minori. Per conservare Pipicha, conservare in frigorifero in un sacchetto di plastica e utilizzare entro pochi giorni. La natura tenera del Pipicha lo rende più deperibile.

Informazioni etniche / culturali


I nativi nell'area di origine del Pipicha erano chiamati Nahuatl. Hanno utilizzato Pipicha come erba medicinale per le infezioni batteriche e per disintossicare il corpo, in particolare il fegato. La cucina degli stati di Puebla e Oaxaca in Messico è fortemente influenzata dall'erba locale e la sua popolarità cresce quando i nativi lasciano la zona e portano con sé il Pipicha e le sue ricette.

Geografia / Storia


Pipicha è originaria degli stati di Puebla e Oaxaca nel Messico meridionale, non troppo lontano dal confine guatemalteco. Pipicha non si vede spesso al di fuori del suo nativo Messico e di alcuni paesi dell'America centrale, ma può essere trovata nei mercati messicani locali e in alcuni mercati agricoli.


Idee per ricette


Ricette che includono Pipicha. Uno è più facile, tre è più difficile.
The Wanderlust Kitchen Tacos di pollo poblano con pipicha
Arti del cibo Talpa Oaxaca in verde
Sunset Park CSA Salsa verde con pipicha

Messaggi Popolari